Amiche Scrappers

giovedì 8 febbraio 2018

Guest Designer - Nadia Fiortino

Ciao Scrapbookers!
Ben tornati all'appuntamento 
Guest Designer!

Oggi abbiamo il piacere di ospitare
una bravissima creativa
che ci delizierà con un suo progetto davvero Super,
lei è
Nadia Fiortino!

Ma lascio a lei la parola!

Ciao,
è un onore e un’emozione enorme essere GD 
di questo storico blog.
Quando mi hanno proposto di essere ospite 
con un mio progetto, ne sono stata entusiasta 
e allo stesso tempo impaurita.

Adesso mi presento. Sono Nadia Fiortino, 
principalmente mamma di una bimba 
di quasi 4 anni e impiegata. 

Nel pochissimo tempo libero che ho 
cerco di sfogarmi con lo scrap, il cardmaking, 
l’art journal e la creazione di ATCs.

Ho sempre amato paciugare e creare qualcosina. 

Tantissimi anni fa creavo candele 
e poi bigiotteria con l’uso 
di un filo di carta finlandese. 

Poi, circa 7 anni fa, vidi un album scrap 
fatto da una mia cara amica e boom 
è stato subito amore.

Ho sempre amato le fotografie, 
per me è un po' come avere sempre 
con me i miei cari e non perdere 
la memoria di quelli che non ci sono più.

Lo scrapbooking mi aiuta a valorizzare 
e rendere vivi i miei ricordi.

Ma basta tediarvi, passiamo al mio progetto 
che è molto semplice …

Si parte da un foglio 12x12.

Qui ho fatto un piccolo schema 
dove sono segnate le cordonature e i tagli.


Si cordona su un lato a 3” ¾ di pollice, 
a 4”, a 7” 7/8 e a 8” 1/8.

Ruoto il foglio e cordono a 2” 1/8 e a 7” ¼.

Adesso devo tagliare i 4 dorsetti esterni 
e poi piego lungo le cordonature.


Il mini risulterà diviso in 3 parti principali e in 9 rettangoli.


Sulla parte 1 e 3 devo mettere del biadesivo, questo per creare delle tasche che non attacco ancora.


Usando un punch a piacere abbellisco le parti 2, 7 e 9

.

Sulle parti 1 e 3 posiziono una rondella 
(se non ho la rondella posso usare una calamita, questo serve solo per non sprecare calamite), 
mentre sulle parti 7 e 9 metto una calamita.

Adesso abbellisco la mia struttura con le carte che preferisco.

Per rendere più rigida la parte punchata 
ho usato una striscia di acetato, 
ma questa è solo una scelta dovuta 
al tipo di punch che ho usato.

Ecco il risultato del mio mini, spero vi piaccia:







Vi aspetto al prossimo appuntamento per scoprire
chi sarà la nostra nuova ospite
per la rubrica
Guest Designer!











2 commenti:

  1. Ciao, nuova follower! Complimenti per blog e post; qui l'ultimo appena pubblicato da me: https://ioamoilibrieleserietv.blogspot.it/2018/02/recensione-limperatrice-della.html

    Se ti va ti aspetto da me come lettore/lettrice fisso/a, trovi il blog anche su facebook e instagram come: ioamoilibrieleserietv

    Grazie

    RispondiElimina
  2. bellissimo progettino, devo provarci!!!!

    RispondiElimina