Amiche Scrappers

venerdì 20 ottobre 2017

Oggi vi sveliamo chi entra nel DT di Scrappiamo Insieme

Un grazie di cuore a tutte le bravissime creative che hanno inviato la propria candidatura. 

Abbiamo molto apprezzato la vostra voglia di mettervi in gioco e di provarci.

Immagino che la delusione di chi non è stato scelto sarà grande, 
ma dovete tutte ricordare che siete persone splendide e meravigliose creative 
ed è stato un colpo al cuore per noi dover restringere così tanto la scelta.

Le due persone che da oggi sono ufficialmente parte del 
DT di Scrappiamo Insieme sono

Silvia Andreis
e
Elena Cortese

Diamo il nostro più caloroso benvenuto a queste due strepitose creative! 

Credo che molti di voi le conoscano già, ma anche chi ancora non le conosce sicuramente imparerà ad apprezzarle come abbiamo fatto noi.

Ora il nostro DT è tornato al completo per rendere questo viaggio nel mondo della creatività sempre più ricco e divertente.




giovedì 19 ottobre 2017

Nuovo Sponsor: Creative Studio

Amici di Scrappiamo Insieme, sono qui per darvi un'altra nuova stuzzicante notizia.
Ho il piacere di annunciarvi che abbiamo accquisito uno sponsor fantastico per premiare i vostri capolavori.


Questo nuovo Brand italiano è davvero meraviglioso e Antonella è davvero una persona straordinaria.... Per farvela conoscere vi facciamo leggere cosa ci racconta per presentarci la sua attività.


“Siamo fatti della stessa sostanza dei sogni” e siamo nati per raccontare storie e conservare ricordi. Siamo un neonato brand orgogliosamente italiano che offre carte, timbri ed accessori di design e di qualità per aiutarvi a conservare con stile i vostri momenti di vita quotidiana. 

I nostri prodotti nascono dalla mente e dal cuore di Antonella Lamarra, una folle  scrapper con la passione per il design e per l’ambiente digitale. 
Tutti abbiamo una storia da raccontare: a volte dolce, a volte amara, a volte avventurosa, a volte romantica ma senza ombra di dubbio straordinaria. La vita è preziosa e deve essere celebrata sempre. I nostri ricordi vanno preservati per non svanire nel grigiore della vita quotidiana, ma al contrario meritano di essere incorniciati da colori bellissimi. 
Un pò di me…. ho sempre pensato che i sogni fossero fatti per le persone coraggiose o disperate (non vi dico quale delle due cose mi appartiene) e che per tutti gli altri ci fossero i cassetti. Cosi quasi un anno fa ho cominciato il mio minuzioso lavoro di ricerca e sperimentazione in terra italiana, ed oggi tutto questo lavoro è condensato tra queste pagine. 
La C e la S del marchio in realtà rappresentano le mie iniziali. Tutti i prodotti Creative Studio sono progettati nel mio piccolo studio sulla costa adriatica della puglia. Creative Studio è il mio sogno e quello che desidero è ammirare i lavori di artiste realizzati con i miei articoli.
In questo viaggio ho chiesto a delle meravigliose scrappers di farmi compagnia ed allietarvi con le loro idee e l’infinita bellezza e magia dei loro lavori. Spero che in questo luogo possiate respirare quella che secondo me è l’essenza dello scrap ovvero un prodigioso balsamo per l’anima in grado di curare piccole e grandi ferite. 
Have Fun….. Scrapbooking goes on air!!


Con Creative Studio ci diamo appuntamento alla prossima Ispirazione del mese... 
Intanto vi suggerisco di dare un'occhiata al suo shop 
e di farvi conquistare anche voi dai fantastici prodotti.

lunedì 16 ottobre 2017

Riciclo creativo: quando anche la scatola ha la sua importanza ^_^


Buongiorno a tutti ^_^ 
A quanti di voi capita di fare un regalo ad una cara amica..  e se poi lei fosse pure una bravissima creativa?? 
Bhe non potevo certo andare in negozio e farmi incartare il mio regalino..eh no.. non si poteva proprio...heheheheee

Così ho preso una scatola che avevo a casa..

l'ho ricoperta con le carte Toga Color Factory



.. e poi mi sono divertita a "sporcarla" con stencil e paste a rilevo.



Con gli inchiostri spray di Tommy Art, e le polveri della Stampendous, ho realizzato degli abbellimenti..


 Ho timbrato con i distress il mio nuovo timbro Kesi'art (lo adorooooo)e colorato delle rose bianche con la stessa tonalità..

..su un cartoncino ho stampato e ritagliato,  una frase dedicata alla mia amica..


..ed alla fine ho assemblato il tutto ^_^





La scatola in questo modo fa anche da cornice..

..e finalmente al suo interno, ho inserito i miei regalini ^_^

.. un bigliettino di auguri...
(impensabile farne a meno)

..ed è tutto pronto per essere consegnato alla festeggiata ^_^




..a lei sembra sia piaciuto ^_^ 
..spero che a voi possa essere d'ispirazione 
A presto 
Veronica

giovedì 12 ottobre 2017

GUEST DESIGNER: VI PRESENTO SARA PIERI

Ciao Scrapbookers!
Oggi inauguriamo una nuova rubrica,
è da tempo che ci sfagiolava l'idea di avere
delle ospiti sul nostro blog che potessero dare 
libero sfogo alla loro creatività
e creare qualcosa di unico
per il nostro blog,
così abbiamo ceduto anche noi al fascino della
Guest Designer!
Abbiamo il piacere di inaugurare 
questa nuova rubrica che avrà scadenza
mensile, con una creativa che
personalmente
amo da morire!
Il suo stile è inconfondibile e 
dalle sue mani nascono solo meraviglie
di chi sto parlando? Di lei
Sara Pieri!
Ma lascio a lei la parola!


Mi presento, 
sono Sara e ho un blog che si chiama 
ringrazio tutto lo staff di SCRAPPIAMO INSIEME 
per avermi ospitato per questo mese di Ottobre, 
sono felicissima di essere qui con voi!

Sono una fiorentina di 31 anni 
che ama molto la natura, i gatti e l’arte. 
Spesso viaggio e fotografo molto, 
 anche questa una mia grande passione!

Ecco perché oggi vi mostro una shaker card 
che mi rappresenta, con i nuovi timbri Impronte d’Autore.

Ho conosciuto il cardmade ormai nel lontano 2007, 
ho sempre amato regalare qualcosa di mio 
alle persone per varie occasioni, 
così ho iniziato a creare bigliettini a go go!
Amo dilettarmi anche con lo scrap a volte, 
ma la mia passione più grande rimangono le cards!

Ed eccomi qui, con questa shaker card 
realizzata con il set Foto Bimbi di Impronte d’Autore.

Ho utilizzato per fare la shaker card 
la fustella cut-mi light polaroid 
 sempre d’Impronte d’Autore, 
utilizzando anche del vellum.
qualche paillette e il gioco è fatto!
La scritta Tanti Auguri è della Coppia Creativa.



Spero vivamente che vi sia stata d’aiuto 
per la vostra ispirazione! 
A presto SARA
 Scrap Stamping e Fantasia

Vi aspettiamo il prossimo mese
per svelarvi chi sarà la nostra prossima ospite!


lunedì 9 ottobre 2017

Parliamo di layout!

Salve a tutte!
Ultimamente nel blog è stato pubblicato questo post, in cui si cercava di fare un po' di chiarezza sul termine scrapbooking e dare un nome corretto a tutto ciò che rientra nel paper crafting. Vorrei continuare su questa linea parlandovi di scrap ovvero di quel che so fare, entrare più nel dettaglio su layout e mini album, condividendo con voi il mio modo di fare scrap ed il mio processo creativo.
E' stato detto che lo scrapbooking è legato fortemente ai ricordi, fissati attraverso le fotografie, arricchite poi da parole e decorazioni secondo il gusto personale e la propria creatività. Fare scrap significa quindi raccontare una storia, che sia la propria o quella della famiglia, dei propri figli, di un'amica... racconta la vita parlando degli eventi più importanti ma anche e soprattutto delle piccole cose. Questo è ciò che mi fa amare questo mondo.

Quando ho iniziato, il mio primo lavoro è stato un layout 30x30 cm. Altri formati non erano proprio stati presi in considerazione, complice sicuramente il fatto che in quel periodo si vedevano solo pagine di quel tipo o mini album. Il card making non andava ancora molto di moda da queste parti, benché fosse molto presente in America. Qui ha preso piede molti anni dopo con l'arrivo della colorazione dei timbri, che indubbiamente è tutto un universo affascinante.
Sono qui perciò ad annoiar... ops a parlarvi di layout! Lo faccio perché una cosa che leggo spesso come commento alle mie pagine è "a me non piacciono i layout, ma...", "non ne ho mai fatto uno, non ne sono capace". C'è chi magari poi non sa cosa farci con una "mattonella" di quelle dimensioni o chi non sa come "riempire" tutto quello spazio... Se volete, potete dare prima un'occhiata alla voce layout dello Scrapzionario per proseguire poi con il mio punto di vista, il mio approccio ed il mio processo creativo.

Partiamo dal termine layout, che significa disposizione, impaginazione. Si tratta quindi di un'area di lavoro in cui vanno disposti vari elementi. Indubbiamente delle regole ci sono (regole di gestione degli spazi), ma si tratta di cose che alla base rendono delle soluzioni più accattivanti alla vista rispetto alle altre e che spesso si seguono spontaneamente dopo aver fatto un po' di pratica. Pratica che serve tanto nei layout quanto nella colorazione, nel mixed media o in qualsiasi tecnica nuova a cui ci si avvicina. Anzi, dato che il layout stesso non è una tecnica ma un'area di lavoro in cui è possibile utilizzare anche le tecniche menzionate ma non obbligatoriamente... viene da sé che può essere teoricamente molto complesso oppure semplice e lineare, senza esser però meno bello. Dipende solo dalla mano di chi lo fa, di quanto ci si diverta nell'utilizzare le diverse tecniche. Alla base c'è la storia che stiamo raccontando e proprio questa per me ha la priorità. I miei lavori non hanno mai grandi tecniche, se non forse un utilizzo abbondante del pc, perché è una cosa che mi riesce facile e mi diverte ed ultimamente un po' di brush lettering. Quello su cui ho sempre investito più tempo durante la realizzazione di un lavoro è la disposizione degli elementi e la cura dei dettagli.
Ma passiamo a qualcosa di un po' più concreto, con un esempio.

scrapbooking layout | your strength by kushi per Scrappiamo Insieme

La storia. Scorrendo le foto sul pc, sono stata ispirata da questa, scattata esattamente un anno fa. Subito mi è venuto in mente di scrivere una lettera alla me stessa di un anno fa, ricordando i pensieri ed i progetti di quel periodo e come in realtà in un anno le cose siano state completamente stravolte. Non so se abbia un senso, al massimo si scrive al nostro io futuro, ma a me andava così ed effettivamente il journaling che ho scritto come secondo step ha dato il senso a tutta la realizzazione che è venuta dopo. E' stata la mia motivazione.

L'idea di base. Per questo progetto ho deciso di uscire dalla mia "comfort zone" del Bazzill bianco, perché mi piacerebbe, se vi trovate tra quelle che hanno un po' paura ad approcciarsi ai layout ma vorrebbero, che vi buttaste. Perciò mi sembrava carino mettermi in gioco e non fare ciò che mi riesce più facile.
Ho scelto perciò due patterned paper, una delle quali anche abbastanza impegnativa, ed ovviamente utilizzato qualche trucchetto per "alleggerire" la pagina. La carta effetto marmo contiene molti colori, ho giocato perciò con il contrasto della foto in bianco e nero (che originale non sarebbe stata facile da abbinare contenendo tantissimo verde ed una luce non proprio ideale, che con il bianco e nero non si nota), i fiori privi di colore e la carta da lucido (o vellum). Tutto questo mi ha permesso di avere un risultato non caotico.

Realizzazione. Il ritaglio di carta con le scritte era già di quelle dimensioni. Io uso spesso incorniciare i layout a sfondo bianco con delle patterned, quasi come una mattatura. In questi casi però non uso mai tutta la patterned, taglio invece il quadrato centrale per riutilizzarla successivamente, proprio come in questa pagina.

scrapbooking layout | your strength by kushi per Scrappiamo Insieme

Ho ritagliato i fiori da un'altra patterned e deciso quindi la posizione della foto. La scelta non è stata immediata... volevo metterla in alto, ma ero indecisa tra sinistra e destra. Avevo già in mente di posizionare i fiori con un andamento verticale, mettendone alcuni sopra la foto, quindi la scelta è ricaduta sulla destra. Se avessi posizionato la foto a sinistra, avrei poi avuto i fiori più centrali nella pagina e non era l'effetto che volevo. Facendo diverse prove di disposizione, ho scelto di inserire alcuni fiori sotto al vellum, alcuni sopra ed altri spessorati, ottenendo tre diversi livelli.
Il fiore sotto la foto è incollato parzialmente, per permettere al journaling di avere un sostegno. E' infatti infilato semplicemente sotto la carta da lucido a fare come da mattatura alla foto.

scrapbooking layout | your strength by kushi per Scrappiamo Insieme

Arrivato il momento del titolo, ho realizzato un file di taglio per la Silhouette Cameo con una scritta fatta da me con la tavoletta grafica. L'ho tagliata prima su un cartoncino bianco per fare una prova di dimensioni e successivamente su una patterned rosa. Ho utilizzato entrambi i tagli perché il rosa si perdeva un po', così ho usato il bianco per dargli più contrasto con lo sfondo.
Ho terminato poi il layout con delle cuciture a macchina, stickers, enamel dots.

scrapbooking layout | your strength by kushi per Scrappiamo Insieme

Questo è quanto. Vi ho spaventato? :P Spero di no... Tutti questi ragionamenti ed accorgimenti sono diventati per me automatici con il tempo. I primi tempi ho fatto tante tante prove, tanti errori, layout terribili, accostamenti improbabili, ma ho continuato. Ho guardato tante gallery, provato diversi stili, finché mi sono resa conto della linea generale dei layout che mi piacevano ed ho capito che avrei dovuto seguire quello stile particolare (che al tempo avevo rinominato "acciuffato" per l'idea che avevo che gli elementi dovessero essere tutti insieme e toccarsi). Da lì ho iniziato a fare delle cose decenti. Ma nel tempo ho sempre cambiato pian piano qualcosa, evolvendo nello stile e nell'approccio.

Spero con questo mio post di aver incuriosito chi guarda con timore le pagine scrap e di aver dato qualche nuovo spunto a chi invece le ama come me.

A presto,
kushi

venerdì 6 ottobre 2017

Ispirazione del mese di Ottobre!


Amiche/ci Scrappers 
eccoci al nostro appuntamento mensile con lo scrapbooking e la creatività!!!
Questo mese il Dt ha stabilito che per partecipare a questa nostra iniziativa dobbiate rispettare questo vincolo......
rullo di tamburi.....

Stencil e/o macchie!

Per partecipare dovrete inserire il vostro progetto nel blog 
tramite MrLink posto qui in fondo al post

oppure in alternativa 

aggiungere una sola foto nell'album preposto 
nel nostro gruppo facebook.

Avete tempo fino al 31 Ottobre.


Al momento della premiazione 
a tutti i partecipanti sarà assegnato un numero 
e verranno estratti 
due vincitori:

- uno con il metodo Random.org 
per farsi baciare dalla dea bendata 
e ricevere questi fantastici timbri digitali in premio 
dal nostro sponsor

 Glimps 


              


- l'altro invece sarà scelto dal DT di Scrappiamo Insieme 
e sarà premiato con un pacco di meravigliosi Scrap accessories in acrilico 
(tra i quali la nuova collezione Natale non ancora in commercio!!)
del valore di 20 sterline 
dal nostro nuovo sponsor 

Bramble Fox






Ora vediamo come in nostro fantastico DT ha pensato di declinare il vincolo per ispirarvi.....


Due fantastici LO presentati dalle nostre

Cristina



e kushi




Un minialbum "da brividi" della nostra Dayana




Due meravigliose e coloratissime card delle nostre 

Veronica




E Maria




e delle spettacolari e frizzanti tag per il debutto della nostra

Francesca



Fatevi ispirare e partecipate numerose 
perché il vincolo di questo mese davvero vi permette di sbizzarrirvi!



Ed è arrivato il momento tanto atteso di scoprire le due fortunate vincitrici dell'Ispirazione di settembre!!!!
Di seguito i nomi delle partecipanti che sono ammesse a partecipare avendo rispettato il vincolo di usare almeno 3 colori della palette data:


1. Myriam
2. Angela Tombari
3. Anna
4. Sabrina
5. Giorgia
6. Betta Scrap
7. Veronica
8. Betta Scrap
9. Alessandra Scrap
10. Arianna Codari
11. Federica Di Fresco Mattioli (FB)
12. Alessandra Vio (FB)
13. Laura Passeri

Si aggiudica il premio Random
offerto da Scrapbooking Facile


 ANNA!



Si aggiudica invece il premio messo in palio dal nostro sponsor 


SABRINA!


Complimenti ANNA e complimenti SABRINA mandate una mail a

scrappiamoinsieme@gmail.com 

entro 5 giorni dalla pubblicazione di questo post

per riscuotere il vostro premio!


Happy Scrappin'

Il DT di Scrappiamo Insieme








giovedì 5 ottobre 2017

Nuovo Sponsor: Bramble Fox

Amici di Scrappiamo Insieme, 
oggi vi voglio dare una nuova e succulenta notizia.
Abbiamo acquisito un nuovo Sponsor per premiare i progetti vincitori 
dell'Ispirazione del Mese.

Lo shop che premierà la fortunata o il fortunato vincitore del nostro challenge mensile è 




Bramble Fox è un negozio veramente fantastico 
che offre abbellimenti e accessori davvero originali e dai colori molto accattivanti 
per progetti di Scrapbooking, Planners, Project Life, Cards 
e tutto quello che la vostra fantasia permette. 

Vi consiglio di visitare il sito per lustravi gli occhi 
e di restare con noi perché presto rimarrete a bocca aperta....


lunedì 25 settembre 2017

Scrapzionario: cos'è lo "Scrapbooking", scopriamolo insieme.

Ciao a tutte!
Oggi per l'appuntamento mensile dedicato al post per Scrappiamo Insieme, ho deciso di dedicarlo ad una specie di approfondimento letterale sulla terminologia legata al nostro hobby preferito che è lo scrapbooking.
Ultimamente noi amministratrici del gruppo ci siamo trovate spesso a dover fare chiarezza su molti commenti e post all'interno del gruppo in cui venivano espresse considerazioni utilizzando in modo errato molti dei termini legati agli aspetti base di questo hobby.
Ci rendiamo conto che non è facile leggere in giro sul web, soprattutto in italiano, delle guide che aiutino a capire cosa sia lo scrapbooking, perché si chiami così e soprattutto quale sia lo scopo di chi lo pratica con entusiasmo e passione ed ecco perché oggi proviamo a farlo noi, io nello specifico con l'ausilio della fidata Federica, in arte Kushi, che vanta un'esperienza decennale in questo campo e che lo conosce e pratica con gran proprietà del mezzo.
 Cercheremo di fare luce su tutti quegli aspetti che soprattutto per le neofite spesso rimangono nell'ombra portando anche chi vorrebbe sapere ad esprimersi in modo errato e a considerare lo scrapbooking come una sorta di grande contenitore di tutto ciò che è realizzato in carta.
 Ecco questo è il primo grande errore da correggere immediatamente!
Lo scrapbooking non ingloba nella maniera più assoluta qualunque lavoro creativo realizzato con la carta, si tratta bensì di un'attività creativa volta alla conservazione dei ricordi, al fissaggio dei momenti più significativi della nostra vita.
La traduzione letterale sarebbe "scrap=ritaglio/avanzo" e "book=libro" da cui "album dei ricordi". 
Pur rientrando nell'attività più generica definita "craft" o "papercrafting" si distingue da questa definizione perchè ha uno scopo ben preciso, ossia quello di alleggerire, decorare, abbellire, enfatizzare, colorare, e chi più ne ha più ne metta i momenti salienti della nostra vita espressi attraverso la forma più diffusa che esista, ossia la fotografia.
Qualunque lavoro creativo si stia realizzando se non è legato ad una fotografia non è scrapbooking. Quindi a malincuore devo annunciarvi che rimangono fuori da questo insieme molti lavori creativi che si realizzano con la carta quali, explosion box, cards o biglietti augurali, non augurali, partecipazioni di nozze, inviti a qualunque tipo di cerimonia, il packaging, lo stamping in tutte le sue forme ed espressioni e spesso anche il mixed media laddove sia un'espressione artistica più che creativa, volta non tanto ad enfatizzare una foto, che a volte manca proprio, quanto una tecnica di decorazione o di colorazione.

Detto ciò passiamo ad elencare tutti i progetti che invece rientrano nella ristrettissima cerchia dei lavori di scrapbooking:
- mini album siano essi realizzati con le forme più sofisticate di rilegatura, o alla maniera più approssimativa possibile, ma ecco un esempio di album rilegato realizzato dalla nostra Luana;

- project life ossia una sorta di vademecum a steps dove la pagina dell'album è una cartellina trasparente divisa in riquadri delle misure più diverse in cui inserire le foto e accanto, sopra, sotto ritagli di carta con espressioni, disegni, numeri che aiutano ad esprimere il significato della foto, vi mostro una pagina di magda mizera, a mio avviso il suo project life è meraviglioso, che sia un'ottima fotografa diciamo che l'aiuta;

- layout o pagine singole, solitamente si usa il classico formato 30x30 ma anche il formato A4 è molto diffuso. Le pagine di scrapbooking, i cosiddetti layouts appunto, a loro volta diventano una sorta di album perché vengono conservati all'interno di buste trasparenti, chiamate page protector, in album ad anelli della misura apposita. Alcuni elementi che li compongono sono la base da cui partire, prima fra tutte la foto, il journaling ossia una breve descrizione delle impressioni, emozioni, ricordi legati alla foto, la data, e il titolo ed ecco una magistrale realizzazione di Federica;


- traveler's notebook ossia una specie di diario che può essere un diario di viaggio da cui prende il nome e quindi essere legato alla forma di viaggio più comunemente diffusa, ossia quella che prevede, meta, valigie, mezzo di trasporto, iter di spostamenti, luoghi da visitare in modo itinerante, oppure più semplicemente come diario di vita, in cui appuntare attraverso una singola foto, un evento della nostra giornata che non deve essere necessariamente molto importante ma semplicemente può avere una speciale valenza per noi, al punto da volerlo fissare ed eccone una mia personale interpretazione;

 La stranezza che mi colpisce in questo hobby risiede forse nel paradosso, dato dal fatto che lo scrapbooking sia nato proprio nel continente che non ha praticamente storia, scoperto nel 1492 quando ormai i giochi erano fatti e solo l'Oceania restava da scoprire, fa riflettere che proprio qui sia nata questa forma creativa che ha poi conquistato il mondo intero.
Pensate che il mondo a quell'epoca, parliamo sempre del 1492, aveva già accumulato una gran fetta di storia, Dante, Leonardo, Lorenzo Il Magnifico, le guerre puniche, le crociate, la nascita del Sacro Romano Impero, giusto per citare quelli che la mia memoria ricorda ... arte e letteratura, storia e geografia, avevano già al loro attivo una gran fetta di elementi meritevoli di essere ricordati e forse sta in quello la loro forte necessità di fissare qualunque cosa, creare una testimonianza del loro passaggio di cui sono totalmente privi.

Per quel che concerne i materiali, invece, faccio notare che ai suoi esordi chi esercitava questa attività decorativa utilizzava davvero avanzi di carta, stralci di vecchi giornali, copertine di libri e riviste dell'epoca, insomma non esistevano tutte le ricche collezioni di cui disponiamo ora e quindi non si può dire che esistano da sempre materiali adatti e altri no.
Credo che l'espansione di questa pratica creativa, abbia portato alla fisiologica necessità di utilizzare materiali specifici anche da un punto di vista qualitativo e che soprattutto non rovinassero nel tempo le foto con cui venivano a contatto.
Ecco perché tutti i materiali in carta che oggi i grandi brands stranieri e nazionali scelgono, sono privi di lignina e acidi in generale che, laddove non sarebbero nocivi per altri lavori manuali, in quanto trattasi comunque di componenti naturali presenti nella cellulosa, lo sono se vengono a contatto con le fotografie.
Ecco perchè consigliamo sempre di non lesinare sulla spesa legata alla carta, più che altro perché se non adatta a lavori di scrapbooking, di certo non vi farà venire l'orticaria, ma col tempo potrebbe cuocere le vostre foto e rovinare i vostri lavori oltre che i vostri preziosi ricordi.

Credo di avervi tediato a sufficienza con tutti questi approfondimenti che però spero vi possano aver aperto qualche spiraglio di curiosità sulla storia di questo hobby al punto da voler approfondire ancora di più quello che in questo post abbiamo anche solo accennato.
Non mi resta che salutarvi e darvi l'appuntamento alla prossima volta.
- ciao ciao -

giovedì 21 settembre 2017

WELCOME AUTUMN AND BIG NEWS!

Ciao Scrappers!

Eccoci con un post frizzantissimo:
 l'autunno è alle porte e con il suo arrivo 
porta sempre un sacco di novità!

L'estate ha portato un nuovo assetto e 
la necessità di una nuova riorganizzazione del DT: 
alcune persone hanno deciso di intraprendere altre strade, 
ma noi vogliamo ringraziarle dal profondo del cuore 
per aver condiviso con noi la loro arte e la loro creatività; 
se siamo ciò che siamo oggi, è merito anche loro!

Il nostro è un blog e un gruppo Facebook 
in costante fermento, questa nostra prerogativa, 
ci ha portate a rinnovarci; 
vogliamo presentarvi due nuovi membri che 
da oggi entreranno a far parte del DT di Scrappiamo Insieme!

Sono state una scelta del cuore,
 per questo ho il piacere di presentarvi 

Porteranno esperienza, fantasia e creatività all'interno del DT, 
con una spiccata nota social per rispondere 
ai quesiti che necessitano di risposte!

Oltre a loro, vi ricordiamo che stiamo cercando 
altre due persone da aggiungere al nostro team, 
per questo abbiamo indetto una DT Call,
 i cui dettagli lì trovate nel post fissato in alto sul gruppo!

Francesca, Claudia e il team di Scrappiamo Insieme 
vi aspettano per ispirarvi e dare sfogo alla vostra creatività!

A presto!

lunedì 11 settembre 2017

CACTUS IN A EXPLOSION BOX



Ciaooo e ben ritrovati,
avete trascorso belle vacanze? Vi siete rilassati?
Bene, io siiiii e sono più carica che mai!
Settembre si sa, ci ricorda che si ritorna a scuola, si ritorna a lavoro, si ritorna in palestra e si ritorna anche ad aggiornare il blog di Scrappiamo Insieme.
Voglio mostrarvi un piccolo progetto realizzato in occasione del primo meeting ASI Campania, o meglio il pensiero che ho regalato a ciascuna delle mie compagne di scrap. Un modo per condividere un hobby e una gioia per questa nuova avventura.
A cosa ho pensato?
Ad una piccola explosion box che trasmettesse, come in un'esplosione, tutta la forza delle emozioni e la gioia di quella grande giornata.



Da un cartoncino A4 di 200gr ho ricavato un quadrato di 17.10cmx17,10 e poi ho coordinato a 5.7cm e a 11.5cm, ho ruotato il figlio e ripetuto l'azione.
Ho ritagliato dove vedete le linee tratteggiate e messo da parte i quadrati che si ottengono.

                                       

                              A questo punto sono passata alla decorazione dell'explosion box.
                    Su un cartoncino di 12.6cm×4.7cm ho cordonato a 1.1cm; 5.8cm; 6.9cm, 11.6cm.
                                 Con un punch cerchio di 4cmm mi creo un foro, come da foto.

                                        

A cosa mi servirà?
Ebbene a contenere questa piccola candela a forma di cactus. Facendo una leggera pressione ci stava alla perfezione.
Abbiamo creato il centrale della nostra explosion box. Infatti andiamo ad incollare.

                                  

                                             Ora bisogna decorare i vari lati della scatolina. 
                                                                 Cosa mi sono inventata?
Per rimanere in tema cactus, ho pensato di usare le carte digitali set cactus d Glimps che ho stampato            con la mia brother e aiutandomi con il Paint ho potuto creare dei files con delle scritte.             In uno ho scritto il significato simbolico del cactus, in un altro il calendario segnando la data, in un                 altro l'evento, mentre sul quarto lato ho utilizzato una timbrata con scritto "the big day"
                             

                                         È il momento di chiudere la scatola e fare il coperchio. 
          Utilizzando sempre le carte digitali Glimps cactus sn andata di stampa, ho ricavato un quadrato           di 11,8cmx11,8cm e poi codonato a 3.5cm e a 8.3cm. Ho decorato i bordi con un punch a fiori,                    ho fatto un taglio come vedete da foto per creare le alette e poi ho incollato.

                                      

Infine ho chiuso con un nastrino verde e del cartoncino cercato a cui ho incollato alle estremità dei cuoricini fustellando la carta digitale Glimps stampata precedentemente.

                              

                                                                   Qualche dettaglio....

                                       
                                 


                                    Spero abbiate gradito e che dire buona creatività a tuttiiii!